De Vinosalvo | BracciaLarghe
17189
page-template-default,page,page-id-17189,qode-quick-links-1.0,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

BracciaLarghe

 

SCHEDA TECNICA
LINEA VINI CLASSICI
 

 

 

Denominazione: IGT Toscana Bianco

 

Alcol: 13 %

 

Vitigno: Sangiovese (vinificato in bianco)

 

Vigneto: Braccia Larghe (Cinigiano, prime pendici del Monte Amiata) impianto policlonale non-irriguo di selezioni di Sangiovese dalle zone del Chianti (F20CH, F21CH,F22CH) e di Montalcino (TIN30, TIN40) su portainnesti 420A; cordone speronato, 5500 viti/ha

 

Terreno: franco limo-argilloso di origine vulcanica

 

Vinificazione: raccolta manuale precoce di grappoli poco colorati; pressatura diretta su raspi in pressa idraulica tradizionale, sfecciatura a freddo e travaso seguito dalla fermentazione spontanea in acciaio inox con controllo della temperatura. Chiarifica, filtrazione e imbottigliamento a sei mesi.

 

Appunti dell’enologa – colore giallo paglierino, limpido. Al naso prima stuzzica, poi avvolge, con il profumo di fiori di sambuco e con note di mimosa, litchi, pera, agrumi e pietra focaia. Il sorso apre con spiccata acidità e sapidità minerale, poi via via si amplia dando sensazioni di pienezza, profondità e persistenza, con note intrecciate di mela verde, finocchio, fieno fresco, nocciole tostate. Un piacevole punto di tannino a chiudere..

 

Abbinamenti: bere ghiacciato con i frutti di mare.

 

 

A PROPOSITO DEI NOMI

Il poggio di fronte a Montecucco su cui si trova il nostro vigneto a sangiovese e’ conosciuto nella zona con il nome di BracciaLarghe – nessuno pero` conosce il perche`…